Ufficiale Corte dei Conti: dal governo Monti 4 miliardi di DANNI all’Italia. Dovrebbe pagare lui.

Loading...
loading...
loading...

Mario Monti ha salvato l’Italia?

Ebbene, dopo anni di convinzione arriva la smentita della Corte dei Conti, secondo la quale il suo governo sarebbe responsabile dello sperpero di ben 4,1 miliardi di euro di risorse pubbliche.

Il danno subìto dalle casse pubbliche è davvero di rilievo. A quanto pare, 3,1 miliardi di euro sono stati versati nelle casse di Morgan Stanley per chiudere quattro contratti derivati e rinegoziare due coperture sulle valute.

Loading...

Il 70% delle responsabilità sono attribuite proprio a Morgan Stanley che, nonostante le accuse della Corte dei Conti, è ancora tra le banche specialiste.

La Corte non si è fermata a delle semplici accuse, indagando nel profondo della questione. Dunque, la Stanley “ha commesso palesi violazioni dei principi di correttezza e buona fede nell’esecuzione contrattuale”.

Ma chi avrebbe dovuto opporsi a queste violazioni? Semplice, Mario Monti.

Proprio lui aveva l’interim del Tesoro, per cui non poteva non conoscere questo danno enorme provocato alle case dello Stato italiano.

Per molti la soluzione dovrebbe essere immediata: rimediare a partire dalle proprie tasche.

Fonte: Imolaoggi

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *