“Pizzicata” la Senatrice mentre cerca di fare la furba! Il senatore del M5S segnala l’accaduto e scoppia la bagarre in aula

Loading...
loading...

loading...

Era in corso la votazione (segreta) per la ratifica di due trattati siglati con gli Emirati Arabi Uniti nel settembre del 2015 mentre la capogruppo di Forza Italia al Senato Anna Maria Bernini è stata pizzicata a votare per la sua vicina (Licia Ronzulli).

Il gesto della senatrice non è passato inosservato e ha scatenato la protesta dei senatori del Movimento 5 Stelle. In particolare è stato Giovanni Endrizzi (M5S) a segnalare l’accaduto: “Non so se il collega sia presente in Aula – ha detto -, ma c’è qualcuno che vota al suo posto. Evitiamo queste cose”.Il presidente di turno, Roberto Calderoli, ha redarguito l’Aula: “Traduco per chi non avesse ascoltato: i pianisti è meglio li facciano con il pianoforte e non ai banchi del voto”. Dopo le proteste del M5s è stato annullato il voto.

Loading...

Questo fatto è accaduto davanti a studenti ospiti che erano presenti in aula.Veramente un esempio pietoso e poco degno di un aula di Parlamento, da condannare non diverso dai cartellini timbrati a lavoro da altri . Un vero esempio di assenteismo!Purtroppo per loro,il web non perdona! Infatti è saltata fuori un altro caso sempre di un senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri il quale vota per il suo vicino di poltrona assente, fatto avvenuto il 26 Settembre 2018. È l’ ennesimo insulto verso le istituzioni e i cittadini da parte di una classe politica che non rappresenta più nessuno. E vorrebbero pure tenersi il vitalizio? Si battono con le unghie e con i denti per tenersi stretto il vitalizio !

fonte:https://www.5stellenews.com/2018/10/pizzicata-la-senatrice-mentre-cerca-di-fare-la-furba-il-senatore-del-m5s-segnala-laccaduto-e-scoppia-la-bagarre-in-aula/

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *