Stupra e uccide una bimba di 8 anni. Fa causa al carcere dove è detenuto: “Non mi proteggono”

Loading...
loading...
loading...

L’assassino di Payne, Roy Whiting, ha promesso di citare in giudizio i capi della prigione dopo essere stato attaccato quattro volte mentre era rinchiuso. si presume che l’assassino di 60 anni voglia 10.000 sterline dopo aver affermato di non essere stato protetto in galera. Roy Whiting è stato condannato nel 2001 per aver rapito e ucciso Sarah Payne. La bambina di otto anni giocava a nascondino con i suoi fratelli in un campo di grano vicino alla casa dei nonni quando Whiting la strappò.

Al momento sta scontando 40 anni per aver ucciso una bambina di 8 anni e si è lamentato che è un “uomo morto che cammina”, riporta il Daily Star. Una fonte ha detto: “Whiting sta percependo qualche soldo in modo che possa sedersi nella sua cella tutto il giorno e non lavorare.
“Dice che il fatto di dover lasciare la sua cella ogni giorno per andare al lavoro lo rende un bersaglio e dice che è solo questione di tempo. “Dice che la prigione non è riuscita a prendersi cura di lui e vuole 10.000 sterline e poi avrà abbastanza soldi nel suo conto in banca prigione per non lavorare. “Sostiene di essere un uomo morto che cammina ed è timoroso per la sua vita.”, Sarah è stata rapita e uccisa da Whiting mentre giocava a nascondino con i suoi fratelli in un campo di grano vicino alla casa dei nonni nel luglio del 2000. Dopo 17 giorni di ricerche il suo corpo è stato trovato in un campo vicino a Oulborough, a circa 15 miglia da dove è scomparsa a Kingston Gorse.

Loading...

Whiting è stato condannato nel 2001 da una giuria alla Lewes Crown Court, dopo un processo durato quasi quattro settimane. È al sicuro nella prigione di Wakefield nel West Yorkshire, che ospita alcuni dei detenuti più pericolosi della Gran Bretagna. E dopo una quarta aggressione, Whiting spera di usare i soldi che chiede ai dirigenti della prigione per poi lasciare il suo lavoro di imballaggio, pagato circa 21 sterline a settimana.

L’ex meccanico è stato tagliato con un rasoio e pugnalato con una spazzola per toilette affilata. All’inizio del 2017, fu colpito da un altro prigioniero e nel novembre 2018 fu maltrattato e lasciato moribondo.

Lui lamenta di non essere abbastanza protetto mentre è in prigione. Gary Vinter ha pugnalato Whiting negli occhi nel 2011 in uno dei numerosi attacchi al detenuto.

fonte https://www.news-24-ore.com/2019/03/10/stupra-e-uccide-una-bimba-di-8-anni-fa-causa-al-carcere-dove-e-detenuto-non-mi-proteggono/amp/?fbclid=IwAR19rUj7YWBeDT7PHEN7Brrvq89811RZFilxOHJseSdv0tQ7DH_d3W7hEwc

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *