Era stato arrestato pochi mesi fa l’uomo che ha provocato la strage di Porto Recanati

Loading...
loading...
loading...

Due genitori sono morti e altre 5 persone sono rimaste ferite, fra cui due bambini, in un incidente stradale avvenuto la scorsa notte lungo la SS16 nel territorio di Porto Recanati. Arrestato per omicidio stradale un marocchino di 34 anni con precedenti per droga Era alla guida di una Audi, che ha invaso la corsia opposta, andando a scontrarsi con la Peugeot della famigliola. In auto con lui c’erano due connazionali, rimasti feriti.

Nell’incidente sono rimasti coinvolti tre automezzi. I vigili del fuoco hanno estratto dalle lamiere le due vittime e i due bambini.La coppia deceduta stava viaggiando su una Peugeot, con i bambini nel sedile posteriore. e poco a poco che si va avanti con le ore dalla tragedia in seguito alla quale sono deceduti Gianluca Carotti ed Elisa Del Vicario, si aggiungono nuovi dettagli sul marocchino di 34 anni che ha causato l’incidente mortale.

Loading...

Marouane Farah, questo il nome, al volante della Audi A6 che procedeva contromano e che ora si trova piantonato dai carabinieri all’ospedale di Civitanova a causa di ferite di lieve entità,

era già finito nel mirino delle forze dell’ordine nell’aprile dello scorso anno. Il magrebino fu infatti allora coinvolto in una vasta operazione antidroga che portò all’individuazione ed al sequestro di oltre 225 chilogrammi di hashish, tra le località di Monte San Giusto e Montegranaro.. Ma al momento era sottoposto solo all’obbligo di firma.
Di lui, il giornale “PicchioNews” scrive “Operaio presso la NeroGiardini di Monte San Pietrangeli da circa 15 anni, era rientrato a lavoro pochi giorni fa dopo un lungo periodo di assenza. Su di lui ora, piantonato all’Ospedale di Civitanova Marche, pende l’accusa di omicidio stradale plurimo aggravato in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto. Oltre al reato penale, per lui ci sarà anche la sanzione amministrativa per circolazione senza assicurazione dell’auto.”

FONTE https://www.sostenitori.info/porto-recanati-fam/323081?fbclid=IwAR1XAGQ86KRKx_xbtmOAFn4lhZow_lEbESaLnNeI0nL5KF3q8s4C_JV6S78

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *