S’inchina ai migranti ma occupa il posto dei disabili: è l’ex presidenta. Denuncia furiosa contro di lei.

Loading...
loading...
loading...

Un passeggero con regolare biglietto ha vissuto un’esperienza degna di nota su un volo Alitalia.

Egli, infatti è stato cacciato dal proprio posto per darlo ad un disabile. Stando alle linee guida della compagnia aerea quello era riservata e il passeggero si è alzato senza fare molte questioni.

Ma, a creare la questione è colei che poi ha occupato quel posto: l’ex presidente della Camera.

Laura Boldrini tornava da Savona ed era diretta a Roma sullo stesso volo di Paolino che, sdegnato, ha pubblicato un post micidiale su Facebook.

Così ha raccontato:“Avevo prenotato il volo 1391 e avevo effettuato regolare pagamento upgrade con scelta del posto. Al momento della registrazione mi viene comunicato che sono stato spostato al 20C senza che nessuno faccia riferimento al fatto che io avevo pagato 15 euro proprio per quello spazio; ma mi è stata data la motivazione secondo la quale una persona portatrice di handicap avrebbe dovuto avere quel posto. Non ho fatto alcuna obiezione e non ho nemmeno pensato a chiedere il rimborso”.

Loading...

“Con grande stupore e arrabbiatura, ho constatato che il mio posto era stato assegnato a un politico e ai suoi accompagnatori. Non contesto il fatto che mi sia stata raccontata una bugia, ma è stato fuori luogo il modo e il comportamento adoperati dalla compagnia di fronte a clienti come il sottoscritto che paga regolarmente il biglietto e in viaggio per lavoro”,ha aggiunto.

Ma ad aggravare la situazione è stata la stessa compagnia con i suoi tentativi di giustificare i cambi di posto effettuati.

A bordo la discussione è scoppiata comunque e Laura Boldrini si è dichiarata ignara della scelta presa dalla compagnia.

Il clima si è surriscaldato al punto da rendere necessario l’intervento della scorta.

L’imprenditore “sfortunato” ha sganciato poi l’ultima bomba: “Certe persone dovrebbero sedersi in quei posti dove siedono tutti, forse per cominciare a girare quel film ‘Ritorno alla normalità’”.

Intanto, Alitalia si è scusata e ha proposto un rimborso totale del biglietto al passeggero. Boldrini, però, è rimasta seduta sulla poltrona senza batter ciglio.

Fonte:https://adessobasta.org/2018/09/20/sinchina-ai-migranti-ma-occupa-il-posto-dei-disabili-e-lex-presidenta-denuncia-furiosa-contro-di-lei/?fbclid=IwAR1SxOZ8QyFVBUudaLhnWLZEXf6cXzueBn6F0-te2tWkMPOR3rVsz0UN4ro

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *