Che bella vita. Gli scafisti fanno sbarcare i migranti e poi passano la notte in Hotel.

Loading...
loading...
loading...

Beccati dai carabinieri e finiti in manette. I due scafisti russi seguiti dalle telecamere dopo aver messo 50 migranti su una spiaggia di Crotone.
C’era chi lo immaginava solamente, ma ora la verità è stata registrata dalle telecamere che hanno permesso ai carabinieri di arrestare due scafisti russi.

Leggiamo da Il Giornale:

I due uomini che hanno guidato l’imbarcazione fino alla spiaggia di Torre Melissa, dopo lo sbarco clandestino hanno raggiunto un hotel dove avevano prenotato una stanza.

Loading...

Gli scafisti finiti in menette sono due russi di 43 e 25 anni. Al loro arrivo in albergo gli scafisti hanno mostrato, come riporta l’Agi, due documenti falsi e senza timbro di ingresso in Italia.

Il portiere ha dato loro la stanza ma un attimo dopo ha dato l’allarme chiamando le forze dell’ordine. I carabinieri hanno trovato i due scafisti nella stanza.

I due avevano organizzato tutto alla perfezione. Denaro in contante e documenti falsi. Per fortuna saranno processati e accusati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Intanto si pensa anche alle 50 persone sbarcate sulla spiaggia di Torre Melissa.

Fonte:https://adessobasta.org/2019/01/11/che-bella-vita-gli-scafisti-fanno-sbarcare-i-migranti-e-poi-passano-la-notte-in-hotel/?fbclid=IwAR3PkYXCq1nQFzTu8hE_7ESwr8ul9ZyuA8daiq8_tltEMXHNs90jVU3WMmw

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *