Meteo Capodanno 2019: freddo dalla Siberia e neve

Loading...
loading...
loading...

L’ultima notte del 2018 sarà gelida stando alle ultime previsioni meteo. Proprio sul finire di dicembre giungerà sull’Italia una fortissima perturbazione che ci farà iniziare il 2019 in un clima decisamente invernale: aria fredda siberiana soffierà sul nostro Paese e ci saranno abbondanti nevicate anche a basse quote, perfino in pianura. Sarà sicuramente un Capodanno impegnativo per chi ha deciso di trascorrerlo assistendo alle feste e ai concerti in piazza nelle città italiane.

Dicembre 2018 si sta mostrando molto variabile fra giornate freddissime e più tiepide. L’aria fredda proveniente dal Polo Nord e le correnti atlantiche riescono con facilità ad entrare in Italia, ma altrettanto facilmente l’Alta Pressione riesce a conquistare la Penisola. Dopo una fortissima ondata gelida nei prossimi giorni l’Alta Pressione tornerà ad addolcire l’aria, ma proprio per Natale ci sarà un netto cambiamento e il tempo diventerà fortemente instabile. E per Capodanno, come le ultime proiezioni confermano, il freddo la farà da padrone.

Loading...

Leggi anche -> Meteo Natale 2018 e Capodanno 2019: le previsioni per il periodo delle feste

Previsioni Capodanno 2019: che tempo farà
Già nelle previsioni a lungo termine i meteorologi avevano avvertito che per Capodanno 2019 sarebbe arrivata un’ondata gelida sull’Italia. E la previsione mano a mano che ci avviciniamo all’ultimo dell’anno non cambia. Il benvenuto al 2019 sembra ormai molto probabile che lo daremo fra cappelli, sciarpe e neve. E anche il giorno di Natale, stando alle ultime previsioni, il freddo dominerà gran parte del Paese, ma in una situazione ancora di ampia instabilità.

Per il 25 dicembre dovrebbe arrivare sull’Italia aria gelida dall’artico, ma già dal giorno di Santo Stefano avremo un netto cambiamento dovuto all’Alta Pressione che ci regalerà qualche giorno di clima tiepido e stabile. Ma durerà molto poco: intorno al 29 dicembre il movimento verso est dell’anticiclone innescherà la discesa di correnti gelide dalla Russia. Dalla Siberia l’aria fredda raggiungerà il nostro Paese colpendo particolarmente le regioni adriatiche dove sono attese nevicate abbondanti perfino sulle coste dalla Romagna alla Puglia. Non è escluso che le nevicate possano raggiungere anche anche altre regioni. Ovunque in ogni caso crollerà il termometro che raggiungerà ampiamente valori negativi. La notte di Capodanno il termometro toccherà temperature attorno allo zero e perfino sotto in buona parte d’Italia. Meglio sulle isole dove il freddo siberiano arriverà con più difficoltà.

fonte https://www.viagginews.com/2018/12/17/meteo-capodanno-2019-tempo-previsioni/

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *