La svolta del Viminale: espulsione immediata per i rifugiati che compiono reati come furti, rapine e violenze

Loading...
loading...

loading...

Il ministro degli Interni Matteo Salvini annuncia un giro di vite contro i sedicenti profughi che compiono reati in Italia. Il leader populista ha spiegato che verranno fatte delle modifiche normative che prevedono l’espulsione immediata per chi compie reati come violenza sessuale, furti e rapine. Una vera e propria rivoluzione.

Loading...

E dopo l’immigrazione arriva la sicurezza, un’altra delle priorità del ministro Salvini. Anche se, per come l’ha chiarita lui stesso ieri, le due questioni sembrano essere molto legate tra di loro. Il leader del Carroccio ha spiegato che verranno fatte delle modifiche normative. Questo per permettere l’espulsione di chi è in possesso dello status di rifugiato qualora commetta qualche reato. Rapina, furto, stupro, sono alcuni dei crimini che consentirebbero di cancellare i benefici e il permesso in Italia, e di espellere il richiedente asilo delinquente.

fonte https://notiziarioromacapitale.blogspot.com/2018/06/la-svolta-del-viminale-espulsione_22.html

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *