“L’ipocrisia dei tanti Saviano da salotto..” l’ex Colonnello Salvino Paternò demolisce Roberto Saviano

Loading...
loading...

loading...

Torna a farci sorridere e come sempre riflettere lo scrittore e investigatore, ex Colonnello dei Carabinieri Salvino Paternò. Questa volta (non la prima a dire il vero), ad essere preso di mira è Roberto Saviano. Tutto nasce con la polemica sulle atlete italiani vincitrici ai Giochi del Mediterraneo

“Indovinello del giorno: nel commentare le medaglie d’oro vinte ai Giochi del mediterraneo dalle 4 atlete italiane di colore, chi secondo voi ha affermato che la loro vittoria è “la risposta all’Italia razzista e violenta”?

Vi starete chiedendo: è lui o non è lui? …Cerrrrto che è lui: il terrore dei narcos messicani, lo sgominatore dei clan napoletani, la penna più veloce del west, lo stupefacente Savianoman! Proprio lui, il super eroe campano di mille imprese che, al pari dell’incredibile Hulk, più si incazza e più aumentano i megatoni delle cazzate che spara.

Loading...

Un essere così furioso da non rendersi neanche conto che l’esempio da lui citato dimostra l’esatta antitesi della sua affermazione.

Eh sì, perché le 4 bravissime atlete italiane, di origini cubane, nigeriane e sudanesi, legalmente presenti in Italia (e divenute cittadine senza bisogno dello ius soli), sono proprio la prova provata dell’assenza di alcun razzismo. Sono donne perfettamente integrate, tanto da essere inserite nei gruppi sportivi di Finanza, Polizia ed Esercito Italiano.

Risultati immagini per salvino paternò

Nulla quindi a che vedere con l’immigrazione clandestina selvaggia e incontrollata invocata dal mesto scrittore, il quale finge di ignorare che se quelle 4 donne stupende fossero partite con i barconi degli scafisti per poi essere trasbordate nelle navi delle ONG, oggi non starebbero certo sul podio dei giochi atletici, bensì probabilmente sui marciapiedi di qualche via degradata di Castel Volturno.

Un essere così ottenebrato dalla rabbia da non comprendere che il vero razzista è chi pensa che il problema della lotta all’immigrazione sia la “razza” dei clandestini, chi strumentalizza una vittoria sportiva, sfruttando il colore della pelle delle vincitrici, al solo scopo di seminare offese e rabbia.

Eppure, l’eccelso scrittore ha ragione: stiamo diventando tutti razzisti, peccato che non si renda conto che l’unica forma di razzismo che gli italiani professano è quella contro l’ipocrisia dei tanti saviano da salotto”

FONTE : http://www.sostenitori.info/salvino-paterno-atlete/313245

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *