I CARABINIERI HANNO FATTO IRRUZIONE NEL CAMPO ROM E HANNO TROVATO UNA SERIE DI ARTICOLI RUBATI

Loading...
loading...

loading...

Doveva essere il “campo rom più bello d’Europa”. Mercoledì mattina, all’alba, 35 carabinieri hanno fatto irruzione negli accampamenti di via Martirano, quartiere Muggiano di Milano, e hanno trovato una serie di articoli rubati.

I militari, con l’aiuto del nucleo cinofili, hanno controllato 52 persone e 13 veicoli, all’interno dei quali vi erano armi con i metal detector destinati ai militari dell’Esercito italiano. Ma non solo. Dentro il campo, all’interno di una delle case mobili, i carabinieri hanno scoperto una sorta di bazar del lusso in cui sono rinvenuti 35 tra borse e portafogli, perlopiù targati Louis Vuitton, oltre a 20 paia di occhiali griffati e due orologi Cartier.

Loading...

La merce, spiega Milanotoday, tutta originale e di provenienza sconosciuta, è stata sequestrata a carico di ignoti. Nel campo sono stati trovati anche binocoli, radio scanner, corde e imbracature che, secondo gli investigatori, sarebbero serviti per compiere furti.

Silvia Sardone, consigliere comunale e regionale di Forza Italia, ringraziando i carabinieri, ha attaccato: “Questa operazione dimostra per l’ennesima volta che i campi rom sono ghetti di illegalità, dove i delinquenti si sentono al sicuro. Proprio per questo i campi vanno superati e chiusi, sono aree in cui bambini molto spesso non vanno a scuola e vengono istruiti a rubare. Solo la sinistra continua a coccolare questi soggetti, non ascoltando le lamentele dei cittadini costretti a conviverci. Si oppongono ai censimenti, come la mia mozione votata in Regione Lombardia e nulla fanno per chiudere queste realtà”.

fonte http://www.dimissionietuttiacasa.com/2018/07/21/toh-campo-rom-trasformato-in-magazzino-per-ladri-a-milano/

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *