ACCOLTI COME PROFUGHI TORNANO A CASA IN VACANZA, A SPESE NOSTRE

Loading...
loading...

loading...

Alcuni giorni fa Salvini ha lanciato l’allarme ‘profughi vacanzieri’, ne abbiamo parlato:

Secondo Mario Giordano de La Verità, stiamo parlando di almeno 1.400 finti profughi:

Ma spesso, nulla più di una vicenda individuale riesce a rendere meglio il quadro generale di una vicenda.

Loading...

E allora prendiamo il caso di Hamadu, richiedente asilo della Guinea Bissau sbarcato in Italia dalla Libia:

L’articolo del giornale locale è divertente per quanto è schizofrenico.

Hamadu lavora da due anni per un circolo Arci, associazione di estrema sinistra nota per essersi inserita nel business dell’accoglienza (oltre a quello delle slot): forniamo all’Arci, prima clienti, poi lavoratori low-cost.

Ora Hamadu vuole andare in vacanza in Guinea Bissau, perché gli manca la famiglia che ha lasciato in mezzo alla guerra che non c’è. Una storia ‘strappalacrime’ secondo l’Arci e chi l’ha pubblicata: l’evidenza di una truffa da moltiplicare per centinaia di migliaia di individui secondo noi.

Hamadu non fuggiva da alcuna guerra. Ma lo abbiamo mantenuto per anni. Foraggiando l’Arci. Che poi lo ha assunto. Hamadu è solo uno tra le centinaia di migliaia che ci hanno preso per il culo e che abbiamo mantenuto foraggiando coop, associazioni e Vaticano.

FONTE : https://voxnews.info/2018/07/14/accolti-come-profughi-tornano-a-casa-in-vacanza-a-spese-nostre/

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *