Disoccupato italiano si dà fuoco: morto. Ma per Boeri servono più immigrati da far lavorare al posto degli italiani

Loading...
loading...

loading...

DISOCCUPATO ITALIANO SI DÀ FUOCO.
E’ morto il disoccupato 52enne che ieri si era dato fuoco nella propria auto, sulla strada fra Cassibile e Floridia, nel Siracusano.

Un passante lo aveva trovato esanime sul ciglio della strada e aveva dato l’allarme: per lui ustioni sul 90% del corpo, che ne hanno causato la morte all’ospedale Civico di Palermo.

Loading...

Questa è l’Italia che ha lasciato il PD. L’Italia che, secondo Boeri, “ha bisogno di immigrati”.

In altri tempi, meno corrotti di questi, chi ha governato fino a ieri e chi ancora hanno lasciato ad avvelenare i pozzi, verrebbe messo sotto accusa. Davanti al Popolo.

E un italiano di 45 anni si è suicidato sparandosi alla testa con una pistola calibro 22 regolarmente detenuta: secondo i carabinieri dietro il gesto ci sarebbero probabilmente motivi di natura economica. Il cadavere del 45enne è stato ritrovato ieri sera nel giardino retrostante una trattoria di Sasso Marconi, nel Bolognese, in via Ganzole. Il medico legale intervenuto sul posto non ha rilevato segni di violenza o altre anomalie. Su disposizione dell’autorità giudiziaria la salma è stata trasportata al Dos di Bologna, in attesa dell’autopsia

FONTE:http://tgnotizia24neew.altervista.org/disoccupato-italiano-si-da-fuoco-morto-ma-per-boeri-servono-piu-immigrati-da-far-lavorare-al-posto-degli-italiani/

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *