IL CANE COMINCIA AD ABBAIARE NE CUORE DELLA NOTTE… INIZIALMENTE NON ABBIAMO CAPITO PO…..

Loading...
loading...

loading...
La protagonista di questa storia, è una mamma che ha avuto la fortuna di incontrare un cucciolo molto speciale. Lei si chiama Jade Anbrose ed è sempre stata una grande amante degli animali. Ha sempre avuto cani nella sua famiglia e quando è rimasta incinta, il suo amore per loro non è certo cambiato, anzi…*

Jade è cresciuta circondata dai cani, e ha sempre desiderato averne uno quando sarebbe andata a vivere da sola. E’ così che quando è rimasta incinta ha deciso di adottare un cucciolo, così sarebbe cresciuto con il suo bambino. Suo marito Paul, anche lui amante degli animali, ha pensato che fosse una buona idea, ma non si sarebbero mai immaginati che quel piccolo cucciolo, non sarebbe solo stato un membro della famiglia, bensì sarebbe diventato un piccolo eroe. Tutto è successo una notte,quando Jade era alla 33 esima settimana di gravidanza. La cucciola, che loro hanno battezzato Lola, ha iniziato stranamente ad abbaiare nel cuore della notte. Non aveva mai fatto una cosa simile, ma quella notte non voleva saperne di smettere, finché la coppia non si è svegliata ed hanno acceso la luce. “Inizialmente, quando Lola ci ha svegliati non abbiamo capito cosa stesse accadendo, abbiamo pensato stesse abbaiando a qualcosa che si trovava fuori. Poi ci siamo accorti che stava abbaiando verso di me, ma solo quando mi sono alzata ho capito che stavo perdendo sangue”. Jade si è ritrovata in una mare di sangue, e sono subito corsi in ospedale, dove i dottori le hanno comunicato che stava avendo un aborto spontaneo.

Loading...

 

“I medici mi hanno detto che se non fossi andata in ospedale in quel momento avrei dovuto partorire e chissà cosa sarebbe successo…” ha dichiarato la donna su Swsn.

Risultati immagini per ospedale

Fortunatamente i medici sono riusciti a bloccare l’aborto e 8 settimane dopo, Jade ha dato alla luce un bellissimo bambino sano, di nome Oliver.

“Se Lola non mi avesse svegliato non so cosa sarebbe successo perché io non avevo sentito alcun dolore. Avrei continuato a dormire e il risultato sarebbe stato devastante”.

“Non so se Lola ha intuito che ci fosse un problema con il battito cardiaco o se è stata solo un’intuizione canina. In ogni caso le saremo eternamente grati”. Condividi perché tutti prendano coscienza di quanto siano straordinari i nostri amici a 4 zampe.

FONTE : https://www.bigodino.it/animali/la-piccola-lola-salva-il-suo-padroncino.html?sh=wE7Wk

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *