Consultazioni al via, c’è l’ombra di Re Giorgio che incombe. Ecco come potrebbe influenzare!…FACCIAMOLO SAPERE A TUTTI

Da domani si riparte.
Partono le consultazioni per dare un governo al nostro Paese.

Il presidente Mattarella avrà l’onere di dover capire cosa è il meglio per l’Italia.
Però c’è anche chi dice che c’è il rischio Napolitano a incombere sulle consultazioni.

Su Libero Quotidiano leggiamo che:*

Domani, mercoledì 4 marzo, al via le Consultazioni da Sergio Mattarella per cercare una soluzione per il governo. Ma non sarà semplice, tanto che come è noto già si dà per scontato che l’incarico potrebbe arrivare soltanto al termine di un secondo giro di incontri. E anche in questo caso, a meno che le forze politiche trovino un accordo solido e credibile, l’incarico potrebbe essere semplicemente esplorativo, ossia non vincolante. Tradotto dal politichese, un incarico dal quale non discende per forza di cose un governo.

loading...

La situazione, insomma, richiama da vicino quella del 2013, quella che si creò in seguito alla non-vittoria del Pd: all’epoca, il mandato esplorativo fu subito concesso a Pierluigi Bersani, il quale cercò ostinatamente un’intesa coi grillini con il risultato di andarsi a schiantare. Nel 2013, per partorire il governo di Enrico Letta, furono necessari 44 giorni. In questo caso i tempi potrebbero anche essere più lunghi: stando ai rumors, Mattarella, concederà fino a fine maggio a Lega, centrodestra e M5s la possibilità di trovare un accordo. Poi, potrebbe muoversi verso altre soluzioni: pacifico, dunque, ipotizzare che i tempi potrebbero ulteriormente allungarsi.

Non si può neppure escludere che Mattarella, proprio come accadde nel 2013, possa istituire quella che allora fu ribattezzata la squadra dei “saggi”, un gruppo di persone di spicco che aiutarono le forze politiche nella ricerca di una soluzione. Cinque anni fa, però, a rendere la situazione ancor più imprevedibile contribuirono anche le clamorose bocciature di Franco Marini e Romano Prodi nel voto del nuovo capo dello Stato. Bocciature che portarono alla rielezione di Giorgio Napolitano, il 20 aprile, e al successivo conferimento dell’incarico per formare un governo a Letta, il 24 aprile.

Che ne pensate?

Diteci la vostra!
Grazie.

FONTE:https://adessobasta.org/2018/04/03/consultazioni-al-via-ce-lombra-di-re-giorgio-che-incombe-ecco-come-potrebbe-influenzare/

loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *