Verrà posta targa in onore del senegalese ucciso, per Pamela fatta a pezzi no…FACCIAMOLO SAPERE A TUTTI

Loading...
loading...

loading...

Loading...

Povera Italia, ormai siamo agli sgoccioli.
Una ragazza viene fatta letteralmente a pezzi dopo essere stata violentata e uccisa da un gruppo di immigrati neri, ma per le istituzioni non è un reato razzista.*
Un uomo di colore viene ucciso da un bianco e subito si grida al razzismo al punto di convincere la Regione a dare ventimila euro alla vedova e di intitolare una targa nel punto dove è stato ucciso. Il tutto con le indagini ancora in corso; questo significa che il giudizio, anche da parte dei media italiani e delle forze politiche e no, viene dato a priori, ovvero, se un italiano uccide un nero è razzista, viceversa no.
Una tesi molto preoccupante perché denota una forte volontà a recepire l’immigrato come parte integrante della nostra cultura, ovvero, noi dobbiamo integrarsi nella sua cultura; dovrebbe essere il contrario.

FONTE:http://blog.chatta.it/divagando100/post/verra-posta-targa-onore-del-senegalese-ucciso-per-pamela-no.aspx

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *