La Cei fa ”miracoli”. Il potere della Chiesa fa atterrare a Roma 113 profughi.

Loading...
loading...

loading...

Sono arrivati ieri all’ aeroporto 113 richiedenti asilo dall’ Africa. Tutto grazie alla cooperazione tra Chiesa e Istituzioni.

Roma. Sono atterrati altri profughi. Per l’esattezza sono 113 tra uomini, donne e bambini. Mentre la politica questiona sulle misure da prendere ci pensano i soldi della Chiesa a fare il miracolo.*Leggiamo cosa scrive l’Avvenire:

Monsignor Galantino sui corridoi umanitari finanziati con l’8xmille: istituzioni e realtà umanitarie e di Chiesa assieme possono fare miracoli. “È questa l’alternativa allo sciacallaggio politico”

Loading...

Dopo le procedure di identificazione delle autorità Italiane hanno finalmente incontrato i rappresentanti delle 18 Caritas diocesane che li accoglieranno e nel pomeriggio li porteranno nelle loro nuove case in Italia dove rimarranno un anno durante il quale dovranno Imparare l’Italiano, iscriversi a corsi di formazione e trovarsi un lavoro.

Ad accoglierli in aeroporto il presidente della Comunità di Sant’Egidio Marco Impagliazzo, il vice ministro degli Esteri Mario Giro e il segretario della Cei, monsignor Nunzio Galantino che ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine della conferenza stampa: “Dopo che avrete raccattato quei quattro voti in più, andate un po’ in giro per l’Italia, presso Caritas, Sant’Egidio, Sprar e guardate negli occhi questi bambini… Poi dite se continuerete ancora a speculare sulla storia drammatica di queste persone”.

Il segretario della Cei prova a sfidare gli italiani. Si tratterebbe di un progetto avviato che durerà 12 mesi in cui si è stabilito che saranno almeno 500 i rifugiati da portare in Italia.

Storie che si incrociano. Sguardi spenti in attesa di un pizzico di felicità. Quella felicità che per troppo tempo gli è stato negata. Viva la solidarietà, ma speriamo che a rimetterci non saremo sempre e solo noi.

Fonte: https://adessobasta.org/2018/03/02/la-cei-fa-miracoli-il-potere-della-chiesa-fa-atterrare-a-roma-113-profughi/

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *