QUANTO INCASSANO I SOCI DI ITALO DALLA VENDITA AGLI AMERICANI? UN BOTTO

Loading...
loading...

loading...

QUANTO INCASSANO I SOCI DI ITALO DALLA VENDITA AGLI AMERICANI? UN BOTTO – 370 MILIONI A INTESA, 280 A GENERALI, 245 AL FONDO PENINSULA. POI 345 MILIONI A DELLA VALLE, 250 A MONTEZEMOLO, 155 A PUNZO, 110 A ISABELLA SERAGNOLI, 94 A BOMBASSEI – CATTANEO HA INVESTITO 15 MILIONI DELLA LIQUIDAZIONE TIM IN AZIONI NTV E ORA SI RITROVA CON OLTRE 116 – SE FOSSE ANDATA IN BORSA, AVREBBERO INCASSATO MENO DELLA METÀ…*

Ma a guadagnarci dall’operazione non sarà soltanto il fondo Peninsula. I due miliardi andranno divisi pro-quota tra i soci: quindi a Intesa andranno circa 370 milioni, a Generali 280 milioni, al fondo Peninsula  245 milioni. Questo per i soci finanziari.

Loading...

Poi c’è il caso dell’amministratore delegato Flavio Cattaneo: ha investito parte della liquidazione avuta uscendo sia da Terna sia da Telecom Italia (società di cui è stato alla guida negli ultimi dieci anni) fino a salire al 5,83% del capitale. Di conseguenza, Cattaneo incasserà oltre 116 milioni di euro. Se Italo fosse andata in Borsa, i soci avrebbero incassato meno della metà: il progetto di quotazione prevedeva di collocare in Borsa tra il 35 e il 40 per cento del pacchetto azionario complessivo.

Perchè dagli Stati Uniti è arrivata una offerta, a prima vista così elevata? Il fondo americano è convinto che nei prossimi anni, con nuovi treni e con una adeguata offerta commerciale nei confronti del Frecciarossa, la società possa dare adeguati ritorni. Va ricordato che dopo tre anni di gestione in rosso, nel 2016 e nel 2017 la società è tornata in utile per complesivi 65 milioni.

Poi c’è il gruppo di imprenditori che ha dato via al progetto Italo (Intesa e Generali sono approdati prima come finanziatori e poi hanno convertito in quote parte dei debiti): a Diego Della Valle andranno 345 milioni, a Luca Montezemolo 250 milioni, a Gianni Punzo 155 milioni, a Isabella Seragnoli 110 milioni, ad Alberto Bombassei 94 milioni.

Ma l’ingresso in Ntv potrebbe essere interessante anche per altri motivi: il fondo Gip potrebbe guardare all’apertura del mercato in altre nazioni europee (Spagna e Francia, per esempio) e l’esperienza accumulata da Italo in Italia – dove ha rotto il monopolio delle Fs – potrebbe essere molto utile. Il fondo Usa ha offerto a Montezemolo (al momento presidente del gruppo) e a Cattaneo di rimanere alla guida della società ma tutto fa pensare che non accettino.

fonte : http://m.dagospia.com/quanto-incassano-i-soci-di-italo-dalla-vendita-agli-americani-un-botto-166703

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *