Piano shock di Prodi per il prossimo Governo: Pioggia di soldi e agevolazioni per gli immigrati.

Loading...
loading...

loading...

Ritorna Romano Prodi, a pochi mesi dalle elezioni, dopo che si è lamentato di è essere scartato dagli esponenti del Pd, ricompare sulla scena politica elaborando un piano da oltre 1.500 miliardi entro il 2030.

“Ben 150 miliardi di euro l’anno finanziati, in Italia, dalla Cassa depositi e prestiti (e dalle consorelle pubbliche francese e tedesca),per sostenere il futuro dell’Europa ed evitare che i singoli nazionalismi possano progressivamente avere la meglio nei 27 Stati europei”.*

“L’intenzione è di raggranellare miliardi di investimenti da investire nelle istituzioni sociali, così da compensare i tagli che in questo decennio di crisi hanno devastato un intero continente.

Loading...

Secondo il Professore bolognese servono scuole, strutture sanitarie, edilizia popolare. L’ex leader dell’Ulivo presenta a Bruxelles le 100 pagine del Boosting investment in social infrastructure in Europe.

Sintesi degli interventi necessari per contrastare l’idea che l’Europa sia solo una matrigna di eurobrocrati voraci e senza attenzione per il sociale”.

“Per la prima volta si fa di conto, in un’ottica continentale, e salta fuori quanto spendiamo e quanto dovremmo spendere per sostenere un sistema sociale che preveda crescita e assistenza, formazione e solidarietà. Ad oggi vengono investiti 170 miliardi l’anno.

Il Professore bolognese teme che senza un intervento urgente (entro il 2019), l’Europa non possa reggere alle sfide del futuro”.

Fonte: https://adessobasta.org/2018/01/27/piano-shock-di-prodi-per-il-prossimo-governo-pioggia-di-soldi-e-agevolazioni-per-gli-immigrati/

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *