Finalmente è stata fatta giustizia per questo cane maltrattato, il colpevole dovrà scontare 15 anni

Loading...
loading...

loading...

A giugno del 2015, il mondo è rimasto sconvolto dalle notizie che circolavano sul maltrattamento dello Staffordshire Bull Terrier Caitlyn.

Il suo precedente padrone le aveva legato il muso con del nastro adesivo, le foto dell’animale dallo sguardo triste hanno fatto il giro del web. Quando la Charleston Animal Society si è occupata del suo caso, tutti hanno capito la portata del danno subito dal cane.

Facebook/Charleston Animal Society

Caitlyn è stata sottoposta a diversi interventi chirurgici per sistemare il muso deformato e contenere il dolore. Da vittima di un abuso, Caitlyn è stata eletta ambasciatrice della crudeltà sugli animali.

Quando è stata fatta luce sulla sua storia, l’avvocato Ted Corvey ha promesso che l’aggressore di Caitlyn avrebbe scontato la massima sentenza.*

“E’ uno dei casi peggiori di violenza sugli animali” ha dichiarato Aldwin Roman della Charleston Animal Society al Daily Mail.

Loading...

Facebook/Charleston Animal Society

Per due lunghi anni, Ted Corvey si battuto per assicurarsi che l’aggressore scontasse la massima sentenza: 15 anni di prigione. Lo scorso marzo è finalmente riuscito a far arrestare il padrone di Caitlyn. William D, 41, è stato condannato a 15 anni di prigione, come scrive il Post and Courier.

Il messaggio è chiaro: nessuno può cavarsela dopo aver commesso una simile crudeltà. Credete che la sentenza sia adeguata?

 

fonte : http://incredibile.guru/finalmente-e-stata-fatta-giustizia/

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *