Maroni ci ripensa: lascio la politica ma voglio Salvini premier!

Loading...
loading...

loading...

Roberto Maroni, governatore uscenta della regione Lombardia, dopo aver definito Salvini uno “stalinista” ci ripensa sulle sue dichiarazioni e cerca di ricucire i rapporti con il presidente della Lega.

Roberto Maroni, governatore uscenta della regione Lombardia, dopo aver definito Salvini uno “stalinista” ci ripensa sulle sue dichiarazioni e cerca di ricucire i rapporti con il presidente della Lega.

Negli ultimi giorni si è vociferato tanto sulla decisione drastica di Maroni. Qualcuno ha addirittura pensato che stesse preparando un “tiro basso” al centrodestra, ma stop alle polemiche.*

Le sue parole, il passo indietro è stato riportato da Il Giornale: “Nessuno è indispensabile”, dice oggi il governatore uscente della Lombardia, “Diciamo che io mi sono sfogato, l’altro giorno perché mi sono sentito trattato un po’ male. Adesso è chiusa la vicenda spiacevole che poteva essere gestita meglio da entrambe le parti: lo sostengo lealmente come candidato premier e adesso mi occupo della Regione, per sostenere Attilio Fontana.

Loading...

Abbiamo delle partite da chiudere, la più importante è quella sull’autonomia, per lasciare al mio successore una Lombardia speciale. Questo sarà il mio impegno da qui in avanti. Basta con le polemiche, non mi occupo più di politica perché, come ho detto me ne libero, me ne vado, lascio e così sarà”.

In questo modo Maroni chiude il suo intervento. Non ha intenzione di fondare un partito tutto suo, niente di tutto quello che si era “malignato”. Spiega che ha altri progetti in mente e così vuole portare avanti la sua decisione.

“Sono molto felice di questa scelta, perché è una vita nuova. Mi spiace di queste polemiche che non ho voluto io ma per me è pagina chiusa. Viva Salvini premier. È stata una cosa sul piano umano, non sul piano politico. Poi è stata interpretata, come sempre con retroscena, patti segreti, tutte stupidaggini”.

Solo uno sfogo il suo, uno sfogo umano, che può tranquillamente avvenire. Nulla contro Salvini e il suo modo di fare politica in campagna elettorale. Da oggi lascia il suo posto da governatore, ma il suo sostegno per il centrodestra è riconfermato. Viva Salvini premier!

Fonte:https://adessobasta.org/2018/01/13/maroni-ci-ripensa-lascio-la-politica-voglio-salvini-premier/

loading...
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *