La drammatica notizia dalla Libia poco fa …..

loading...
loading...

loading...

La cura Minniti aveva fatto diminuire gli sbarchi, ma negli ultimi giorni c’è stata una ripresa.

I migranti arrivati nelle coste italiane dal 1 gennaio 2018 sono 841, in leggero aumento rispetto allo scorso anno e tre volte di più rispetto a due anni fa. Si tratta soprattutto di persone provenienti da Senegal, Gambia e Mali. 264 sono arrivati soltanto ieri:

“Duecentosessantaquattro su un barcone di legno non si vedevano da tempo. Li hanno intercettati mezzi militari di Frontex su una rotta inusuale, nel Mar Ionio a 40 miglia da Crotone. Un segnale in più che le previsioni di un nuovo consistente aumento del flusso migratorio attraverso il Mediterraneo sono più che attendibili,” scrive Alessandra Ziniti su Repubblica.it.

Numeri esigui finora ma secondo le previsioni nei prossimi mesi gli sbarchi aumenteranno a dismisura.*

loading...

Infatti secondo il portavoce della Marina libica Ayoub Qasim un milione di migranti sono pronti a partire dalla Libia approfittando delle condizioni meteo favorevoli. Qasim, spiega il quotidiano romano, ha messo in guardia ‘dall’elevato rischio di questi viaggi per i quali vengono utilizzati “barche fatiscenti con motori inefficienti’.”

La Guardia costiera libica sta allentando i pattugliamenti in acque internazionali, dove sono rimaste ad operare solo tre navi umanitarie e i mezzi militari di Eunavformed: questo non consente di soccorrere le imbarcazioni in difficoltà in tempo.

Sophie Beau, coordinatrice di Sos Mediterranèe, ha chiesto che vengano aumentate le forze addette ai soccorsi:

“Tornare nel

Mediterraneo? Credo che oggi le condizioni siano molto cambiate rispetto al 2014 quando abbiamo cominciato e credo che, visto che l’Europa ha rifinanziato le missioni militari, tocchi ai mezzi di Sophia andare a soccorrere tempestivamente queste decine di migliaia di persone che ogni giorno rischiano la vita”.

Ma perché aumenteranno i flussi migratori, e di conseguenza gli sbarchi? Spiega Repubblica:

“A rendere possibile un nuovo aumento dei flussi è anche la situazione di forte instabilità di due zone dalle quali i trafficanti di uomini fanno partire i migranti, quella di Gars Garabulli e di Al Zwara dove nei giorni scorsi si sono verificati aspri scontri armati tra le milizie.”

fonte :https://www.silenziefalsita.it/2018/01/12/un-milione-migranti-pronti-partire-dalla-libia/

loading...
loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *